LA GIOIA DEL NONNO

 

La gioia del nonno

non no no 

solo il sorriso

che si accende sul viso

quando vede arrivare Sophie

non sta mica solo l

essa gli alberga dentro in continuazione

ogni minuto ora giorno mese e stagione

tenendo compagnia ai suoi pensieri

che se tristi si rallegrano volentieri

semplicemente ad immaginare

la voce di Sophie echeggiare

soprattutto quando gli va vicino

 chiedendo "che fai nonno Tonino?"

che stia facendo qualunque cosa

lei s'entusiasma curiosa

offrendosi di coadiuvarlo

dargli una mano ed aiutarlo

ad esempio a bagnare le piante

afferra l'innaffiatoio ma pesante

non riesce poverina a sollevarlo

il nonno va un po' a svuotarlo

cos lei lo tira su tutta felice

e "grazie nonno Tonino" gli dice

in un vaso l'acqua subito rovesciata

con l'innaffiatoio dal nonno gi tornata

lo raccomanda che sia "leggero leggero"

non sembra ci una bella poesia non vero?

06 settembre 2013

HOME PAGE   FILASTROCCHE