RITORNO ALL'ASSOLUTO

 

Infine si dissolverà

l'ingannevole mistero

della nostra esistenza

sarà superata la differenza

tra sogno e realtà

anzi i nostri sogni

diventeranno tutti realtà

 

essi sol che lo vogliamo

sbocceranno come fiori

lieviteranno come il pane

usciranno dal letargo della nostra vita

come gli scoiattoli in primavera

si arrampicheranno lesti sugli alberi

si crogioleranno come lucertole al sole

garriranno nel cielo come rondini

sciameranno come api sui fiori

suoneranno come campane a festa

 

allora il tempo e lo spazio

la nostra esistenza caduca

le angosce le ansie e le paure

i dolori e le sofferenze

che l'hanno accompagnata

diventeranno delle docili pecore

che potrai rinchiudere nell'ovile

per sempre

mentre tu ritornato all'assoluto

sarai libero di vivere ogni sogno

che la tua fantasia vorrà fare

come le infinite onde del mare

 

questa non è una speranza

neppure un Padre Nostro od Ave Maria

che si conclude con un amen o così sia

questa è una poesia che rivela una verità

perciò vi dico allora che davvero così sarà.

 

10 luglio 2010

LATRATI  HOME PAGE