SCOPPIA LA PRIMAVERA

Quasi temendo che tu
potessi non ritornare pi¨
mi guardo intorno con trepidazione
cercandoti nei prati
sugli alberi nel cielo.

Ed ecco le rondini
volteggiare tra le nuvole
come non fossero mai andate via
i prati assediati
da margherite
da primule e viole
i mandorli ed i ciliegi
vestiti di bianco.

LÓ dove solo ieri
la neve c'era
oggi Ŕ giÓ scoppiata
la primavera.

                                                 TORNA A LATRATI   HOME PAGE