“Spegni la Tv, accendi un libro e…vola con la fantasia”

    Rita Imperiali, presidente dell'Associazione Onlus GIAMPI  di Nettuno (RM), vuole invitare i bambini a fare quanto c'è scritto nel titolo: spegnere la tivù, accendere un libro e ...volare con la fantasia.
    Per riuscire nell'intento, ha chiesto la mia collaborazione, attraverso l'offerta di alcune mie "Capriole",  ovverosia filastrocche e poesie per bambini di cui sono autore.
    Come non dirle di sì e non essere felice che ci possa essere qualche bambino che possa condividere ed interpretare le mie fantasie e con esse ... volare?
    Ma ecco la lettera pervenutami al riguardo - come il miglior augurio, oggi 13 giugno giorno del mio onomastico - che mi piace pubblicizzare in questo sito, soprattutto per far conoscere meglio il progetto in realizzazione, nonché l'intera attività svolta dall'Associazione GIAMPI a favore dei bambini.

"Gent.mo Sig. Antonio,
Mi chiamo Rita Imperiali e sono la responsabile dell’Associazione GIAMPI Onlus  (Gioventù Infanzia Assistita da Padri e Madri Italiani) che opera attraverso le adozioni a distanza con la Colombia e la Bolivia e ha contribuito alla costruzione del reparto Maternità nell’ospedale di Kinsacha in Uganda. Dal 2003 abbiamo aperto un Centro per i bambini del nostro quartiere spesso lasciati soli in un contesto dove non mancano (anzi!!!!) droga, violenza e soprattutto pedofilia. Il Centro vuole accogliere i bambini dando loro ospitalità durante le ore pomeridiane aiutandoli nei compiti scolastici ed interessandoli in modo particolare alla riscoperta della bella lettura, allontanandoli così dalla TV sempre più violenta e poco raccomandabile per loro. Per questo stiamo cercando di pubblicizzare questa nostra iniziativa con manifestazioni e incontri sul territorio offrendo ai bambini momenti ludici e culturali. Siamo quindi alla ricerca, in particolare per i più piccoli, di filastrocche o poesie da poter realizzare con disegni e farne dei piccoli libricini da offrire nelle varie occasioni dietro una piccola offerta che sarà devoluta alla realizzazione del nostro progetto “Spegni la Tv, accendi un libro e… vola con la fantasia”.   Le chiedo quindi se è possibile utilizzare alcune sue poesie a titolo gratuito per la realizzazione di questi libretti. Se Lei è d’accordo La prego inviarmi una liberatoria per l’utilizzo gratuito delle sue opere per il solo ed esclusivo progetto e motivazioni su descritte.
Sarà nostra cura citare la fonte ed inviarle via e-mail e via posta ordinaria la copia dell’eventuale libretto realizzato.
Grazie per la cortesia di leggere e per quanto potrà fare per noi.
RITA IMPERIALI
(Presidente Associazione GIAMPI Onlus -
www.giampi.org)"

13 giugno 2006

HOME PAGE