TATA'

 

Evviva! Sophie ha detto già

la sua prima parola: "tatà"

 

pronunciata ci scruta ad uno ad uno

per vedere se tra noi qualcuno

 

abbia compreso il significato

del vocabolo che ha pronunciato

 

ma ciascuno di noi rimane interdetto

sembrandogli arcano ciò che ha detto

 

Sophie senza perdere la pazienza

tatà ripete allora con insistenza

 

ma per quanto l'ascoltiamo intenti

facciamo scena muta come ripetenti

 

il nonno però è un poeta ed intuisce che tatà

è il titolo di una poesia dedicata alla felicità

 

gliela compone subito non solo con le mani

come regalo (il più bello) per dopodomani.

07 ottobre 2011

HOME PAGE   FILASTROCCHE