UNA MAREA DI DOLCEZZA

Oggi sento dentro me
una marea incessante
che la mia anima
di dolcezza mi inonda
mi fa esuberante:
ancora una volta
questa marea
la alimenti tu.

Essa tuttavia
solo una mia fantasia
dal mare lontano 
allora fuggo via
in alto sui monti
vado in cerca del vento
che mi sferzi il volto
le mani veemente
che mi geli l'anima
in un sol momento.

TORNA A LATRATI      HOME  PAGE